Le Espadrillas: un rapporto di amore/odio


Come avrete notato la pazienza non è certo una delle mie doti, specialmente se si parla di estate e di scarpe, ovviamente. Abituata al clima più mite dell’Italia, sono approdata a Parigi circa un anno fa e questo, devo dirlo, è stato l’inverno più lungo della mia vita! Per carità, Parigi ovviamente è bellissima e io ne sono follemente innamorata ma non posso negare che l’inverno sia grigio, freddissimo e terribilmente lungo!

Non potendone più di questo freddo che fa passere la voglia di uscire da sotto al piumone la mattina  mi sono ritrovata a guardare con aria sognante la nuova collezione primavera-estate di Sarenza.

Lo so, lo so che forse è un po’ presto per fantasticare sulle infradito, ma perchè privarsi di sogni di evasione, di vacanze, di passeggiate sul lungo Senna…ok la smetto! Parlando seriamente, dicevo, persa nei miei miraggi estivi su sarenza.it il mio cuore ha avuto un sussulto nel vedere intere collezioni di Espadrillas.

Un po’ di storia: Le Espadrillas sono delle scarpe di tela, montate su una suola di corda originarie dei Paesi Baschi…e sono state l’incubo della mia infanzia! Più mia mamma mi obbligava ad indossarle tutte le estati, più le detestavo. Ma il tempo passa, i gusti cambiano, gli stilisti esprimono tutta la loro creatività, sta di fatto che mi sono ritrovata a meditare di acquistarne un paio. Le Espadrillas, a quanto si vocifera, lasceranno le loro origini paesane per invadere le grandi città quest’estate e sinceramente assomigliano ben poco a quelle dei miei ricordi: super colorate, con le stampe più svariate, ornate da fiocchi che richiamano le ballerine e di lacci come le scarpe da tennis, più aperte per far respirare il piede o più chiuse per proteggerci dalla brezza mattutina e perchè no con la zeppa, ce n’è veramente per tutti i gusti…anche per chi non le apprezzava!

Castaner - Caty

Pare Gabia - Sily

La Maison de l'espadrille - Sabline F

Pare Gabia - Dalton

La Maison de l'Espadrille - Sophie

Hanno commentato

  1. #1 debora:

    sapete quanto costano le espadrillas?

    • #2 Martina:

      Ciao Didi,
      ne abbiamo di diverse marche, dai un’occhiata nella sezione donna “scarpe di corda”!

Lascio un commento

*


*

Scrivi qui il tuo commento: