Bread and Butter: il racconto dei nostri buyer


Dal suo ingresso a Sarenza nel dicembre dello scorso anno, la nostra Buyer internazionale Anna Bryant è stata veramente una donna impegnata. Dopo aver volato per tutto il mondo per seguire le ultime novità in fatto di scarpe è riuscita anche a portare Oltre Manica una serie di marchi alla moda nel Regno Unito come per esempio French Connection, Feud e Carvela. Di ritorno dal Bread and Butter, uno degli eventi più cool dell’anno per il settore moda, l’ho subito rapita per ottenere tutti gli scoop possibili!

Io: Che cosa è Bread and Butter?

 

Anna: Bread and Butter è la più grande e importante fiere per la moda dell’anno. Essa copre abbigliamento, calzature e accessori. In mostra c’erano tutte le nuove collezioni di marchi importanti per la primavera/estate 2012. Quest’anno è stato particolarmente speciale perché era l’anniversario dei 10 anni. Si è svolta a Berlino presso il Berlin-Tempelhof, lo storico aeroporto.

Aeroporto Berlin-Tempelhof: la location per il Bread and Butter

Aeroporto Berlin-Tempelhof: la location per il Bread and Butter

Perché è un evento importante nel calendario della moda?

Bread and Butter è sempre uno spettacolo importante, perché è la prima fiera di moda dell’anno. E’ l’occasione per vedere le tendenze moda di tutti i grandi marchi di tutto il mondo per la nuova stagione. Bread and Butter è un posto fantastico e perfetto per fare nuovi contratti ed entrare in relazione con nuovi marchi perché tutti i manager EU di tutti i brands sono lì!

una vista dello show

una vista dello show

Quanti marchi si potevano contare?

Circa 600 i marchi, partendo dalla fascia lusso fino ad arrivare a tutti i favoriti di Sarenza come Havaianas e El Naturalista che gentilmente ci ha offerto il trasporto dall’aeroporto alla fiera e il ritorno. Ho anche avuto modo di incontrare Avril Lavigne! Stava lanciando la sua linea di moda – è stato un momento carino.

Anna e Avril Lavigne!

Anna e Avril Lavigne!

Che frequenta normalmente Bread and Butter?

I buyer, come noi, e normalmente i rappresentanti della stampa. Di solito bisogna essere invitati personalmente, ma sono disponibili alcuni biglietti all’entrata.

The El Naturalista stand

The El Naturalista stand

Chi sono i nuovi marchi interessanti per la primavera/estate 2012?

Berlino è la capitale della moda per l’abbigliamento street, quindi è stato davvero bello vedere alcune delle marche più urbane. BOXFRESH è sicuramente un marchio da tenere sott’occhio. BOXFRESH è un marchio che si trova nella lista di Sarenza, ma si sta espandendo e per l’anno prossimo devo dire che hanno una collezione veramente cool! Vorrei anche raccomandare le scarpe Feud che era un’altra nuova etichetta per Sarenza quest’anno. Le scarpe sono particolari e sono davvero cool le stampe che le caratterizzano. Anche Firetrap è un nome che sta crescendo in fretta, con una serie impressionante di scarpe in mostra fatte di materiali diversissimi. Direi che sono sempre immediatamente riconoscibili.

Chi erano i vostri marchi preferiti in fiera?

Mi fa sempre piacere vedere Iron Fist, queste scarpe sono uniche. Per l’anno prossimo Sarenza inizierà a tenere anche le borse di questo brand, e sono davvero entusiasta. Emu è stato un altro grande espositore. I nuovi scarponi sono stati realizzati in una gamma di colori brillanti. Le scarpe hanno una proprietà naturale traspirazione, il che significa che in inverno, le scarpe sono progettate per tenere caldo e in estate per mantenere la pelle fresca. Così come per gli stivali Emu ha anche una bella gamma di sandali fatti con pelle di pecora. Tra poco li vedremo su molte riviste e non vedo l’ora di ammirarli!

The Havaianas stand: colori accesi e vivacità!

The Havaianas stand: colori accesi e vivacità!

Quali saranno le tendenze scarpe dominanti 2012?

Il tacco a zeppa sarà ancora la scarpa per l’estate. I colori accesi e le stampe, le grafiche saranno delle tendenze veramente cool. Quest’anno si trattava di colore e di stampa strettamente per l’abbigliamento, ma dall’anno prossimo tutti i colori e le stampe saranno destinate alle scarpe!

Infine, com’è stata la fiera, in generale? Hai avuto modo di rilassarti un po’?

Tutti noi buyer Sarenza abbiamo cenato con uno dei direttori di Bensimon. Siccome era il 10° anniversario di questa fiera c’erano un sacco di celebrazioni speciali, era quasi come essere a una festa. C’erano gruppi spettacolo, una discoteca silenziosa, mostre d’arte e un cocktail bar enorme. Purtroppo stavamo lavorando troppo e non abbiamo potuto goderci la festa in pieno!

Il team al completo e  El Naturalista van!

Il team al completo e El Naturalista van!

Lascio un commento

*


*

Scrivi qui il tuo commento: