Chic! La couture di plastica!


Collezione Melissa Jason Wu

Collezione Melissa Jason Wu

Il marchio di scarpe pazze in plastica Melissa conferma il suo status di icona della moda: per merito delle sue collaborazioni audaci, la piccola griffe impertinente è diventata in qualche anno beniamina dei suoi creatori (Vivenne Westwood, Jean-Paul Gaultier, Patrix Cox ma anche di designer come Zaha Hadid o Gaetano Pesce) e beniamina di tutte le fashion victim. Per la prossima primavera, anche lo stilista Jason Wu si cimenterà con la scarpa al 100% PVC!

Foto dal sito http://www.jasonwustudio.com/about

Foto dal sito http://www.jasonwustudio.com/about

Conosciuto e adulato dai capricciosi amanti della moda, il designer Taïwanais (28 anni) è il nuovo prodigio della scena new-yorkese. Noto per il suo amore per i vestiti da sera e le sue rifiniture di Haute Couture, di Jason Wu il maestro incontestato della scena ufficiale, sono il red carpet ed ogni genere di eventi mondani. Il suo glam ha conquistato le ambasciatrici dello stile come per esempio Diane Kruger, Leighton Meester o Nicole Richie.

(sul sito Stylefizz http://stylefrizz.com/200901/the-first-ladys-choice-michelle-obama-wears-isabel-toledo-jason-wu-and-tracy-feith/)

(sul sito Stylefizz http://stylefrizz.com/200901/the-first-ladys-choice-michelle-obama-wears-isabel-toledo-jason-wu-and-tracy-feith/)

Ma la consacrazione arriva per Jason Wu dalla sua nuova conquista: niente meno che Michelle Obama che non ha mai nascosto il suo interesse per l’avant-garde e la moda made in U.S. In un abito color crema firmato dal giovane stilista la firt lady ha fatto la sua apparizione al ballo di investitura del marito Presidente. Una mossa mediatica assicurata!
Per la sua collaborazione con Melissa, Jason Wu ha immaginato delle scarpe ultra raffinate che si allontanano un po’ dall’universo tradizionalmente pop e colorato della marca brasiliana, provando che è possibile conciliare il lusso con una coscienza eco-responsabile (Melissa infatti si impegna a creare dei modelli in plastica riciclata al 99%).
Reinterpretando due modelli di punta, le ballerine si chiamano UltraGirl, declinate in rosa ed impreziosite da un nodo con la preziosa stampa del gufo simbolo di Wu mentre le decolletes aperte Lady Dragon diventano uniche grazie ad una pioggia di fili d’oro e strass. Il PVC non è mai stato così prezioso!
Pazienza, pazienza, per approfittare di questa piccola dose di griffe in plastica le fashion victim più accanite dovranno attendere la primavera 2012…

Hanno commentato

  1. #1 rita margaret L.:

    Mi fa molto piacere questa nuova collaborazione, sono veramente curiosa di vedere queste nuove scarpe. La linea realizzata con Vivenne westwood per ora rimane la mia preferita, ma chissà.. Le cose possono cambiare!
    Il rispetto dell’ambiente è una questione di estrema importanza, è incoraggiante sapere che c’è chi inizia a rendersene conto.
    Post molto interessante!

  2. #2 Martina:

    Ciao Rita,
    fortunatamente sembra che il mondo si renda sempre più conto dell’importanza del rispetto dell’ambiente. Questa è una questione molto importante anche per noi di Sarenza e ci piace incoraggiare i marchi e gli stilisti che dimostrano particolare sensibilità per il nostro pianeta!!

  3. #3 Esse:

    Certo che vestire Michelle Obama non è poco… :)
    Comunque il PVC va fortissimo… vedi ad esempio dalle Crocs in su

  4. #4 Dani:

    Eh si, Esse! Hai proprio ragione! Questo stilista Newyorkese ha appena iniziato a stupirci! :) Buona giornata!

Lascio un commento

*


*

Scrivi qui il tuo commento: