Refashion Shoes!


Stivali Luciano Barachini customizzati

La scorsa domenica durante l’edizione natalizia di FashionCamp c’è stato un workshop completamente dedicato alle scarpe. Assieme alla designer Patrizia Bagnolini, mente e anima del brand NextUp, abbiamo trasformato le nostre scarpe preferite dandogli un tocco rock, glam o romantico con una customizzazione del tacco realizzata attraverso l’applicazione manuale di strass, borchie, stelle, punte e specchietti. Io ho portato i miei stivaletti di Luciano Barachini. Spero che non si offenda, ma ne abbiamo ricavato un modello davvero unico.

Balia, Luciano Barachini

Stivali Luciano Barachini customizzati

Nelle foto potete vedere il prima, il durante e il dopo. Attraverso un processo manuale estremamente creativo, ma tutto sommato abbastanza semplice, siamo andate a definire l’area del tacco sulla quale lavorare. Il secondo step ha previsto l’utilizzo di una colla vinilica da apllicare a piccole dosi, su una superficie di pelle o camoscio ( meglio della plastica) che siamo poi andate a decorare con quello che più ci piaceva, prelevando i materiali con una gomma pane applicata sopra uno stuzzicadenti.

I materiali utilizzati

 

Il processo è replicabile su qualsiasi paio di scarpe col tacco, su stivali e decolletes e ovviamente il risultato sarà un modello unico, pèerchè l’avete realizzato voi. Io con il materiale che mi è avanzato ho deciso di realizzare due paia di scarpe per le feste, partendo da due modelli estremamente diversi di Georgia Rose: le Lailla, una scarpa con tacco a rocchetto in suede azzurro e gli stivali  Hupana con il tacco a stiletto Vi farò sapere come è andata.

Lailla, Georgia Rose

 

Stivali Hupana, Georgia Rose

Il racconto del dietro le quinte di un workshop dedicato alla customizzazione delle calzature.

 

Lascio un commento

*


*

Scrivi qui il tuo commento: