A tutto fitness!


Non so voi, ma io dopo i pranzi pantagruelici di queste feste comendate ho solo un’idea in testa: smaltire! E non c’è niente di meglio per sentirsi a posto dell’abbinata detox più tanto, tantissimo sport. Sia che voi decidiate per la corsa, che per un più blando allenamento da 30 minuti di passeggiata outdoor giornaliera, vanno scelte le scarpe giuste, perchè la distorsione al ginocchio è una eventualità tutt’altro che remota e un buon paio di scarpe da ginnastica, scelte in base allo sport che decidete di praticare fanno la differenza. Tra l’altro tra pochissimo inizieranno i saldi e vale la pena iniziare a monitorare quello che ci interessa. Teniamolo d’occhio, mettiamolo tra i nostri preferiti e ripassiamoci non appena iniziano i saldi.

Io alterno attività aerobica in palestra a pilates e quando trovo il tempo vado anche a correre perchè non c’è niente che mi fa stare meglio. Ipod alle orecchie, una playlist energica e via nel parco dietro casa. Le mie preferite per lo sport indoor sono le Nike in tela.

 

Nike tr fit 2

Per la corsa in outdoor preferisco le Asics, mi fanno l’idea di tenere bene il piede e ci corro benissimo.

ASICS Lady Ayami-Kensei

Per il pilates le scelte sono due: o si fa a piedi nudi o si scelgono delle scarpe molto morbide. Io mi trovo bene con le Vibram. Vi do un consiglio: prendetele mezzo numero più grandi e non vi arrendete dopo i primi dieci minuti. Sono scarpe che devono adattarsi ai vostri piedi. Ci vuole un pò, ma poi il risultato è che non vorrete più toglierle.

Vibram

 

Gennaio, tempo di buoni propositi: dieta detox e fitness a gogò, scegliendo però le scarpe più adatte.

Lascio un commento

*


*

Scrivi qui il tuo commento: