Per forza, le scarpe da corsa


e9bce22d8370f04f0d50e4b7b5957526

Mi viene da dire per forza, che la corsa sia con noi. Se anche voi sentite il peso dei panettoni che galleggia ad altezza addome, ci sono poche cose da fare: ridurre drasticamente le calorie con una dieta detox e iscrivervi in palestra. Ma quanto contano un paio di scarpe giuste per non farsi male durante gli allenamenti? Tantissimo.

Schermata 2015-12-29 alle 17.37.13

Asics, Lady Gel Noosa

Ho fatto una seria ricerca e ne ho trovate di bellissime. Certo, bellissime non basta se volete fare running come se non ci fosse un domani. Io ho mal di schiena ( la famosa cervicale) e dovrei saltare meno possibile. Ho in parte minimizzato il problema scegliendo delle sneakers che fossero molto ammortizzate.

Schermata 2015-12-29 alle 17.38.45

Vibram, Alitza

Quando però decido che sudare non basta e dedico i 45 minuti migliori della settimana al Reformer pilates, calzo delle Vibram che mi facciano sentire molto bene l’appiglio della sbarra sui piedi. C’è chi dice vadano bene anche per correre, personalmente ho bisogno di una maggiore compattezza e di una maggiore riduzione dell’impatto col terreno.

Schermata 2015-12-29 alle 17.40.33

Meindl Dawson

Se invece non vi sentite ancora pronti per correre, ma preferite camminare, magari in montagna, gli scarponcini da trekking sono la scelta ideale.

Schermata 2015-12-29 alle 17.42.58

reebok-freestyle

C’è un’altra opzione per chi ama Zumba, step e lezioni coreografate: sono le mitiche Reebook, magari nella versione vintage anni 80. Sono fantastiche per sentire il collo del piede, ammortizzate ma morbide, che sembra subito di tornare ai fasti di “saranno famosi”.

Schermata 2015-12-29 alle 17.46.30

Nike free 5

Se siete della scuola che il vostro sport preferito è fare una bella passeggiata guardando i negozi, sarete perfette con un paio di Nike ai piedi: comode e cool.

 

 

 

Lascio un commento

*


*

Scrivi qui il tuo commento: