Crocs per bambini, si o no?


 

 

 

crocs sconti online

 

 

Oggi vi parlo delle Crocs, che sono state l’ultimo acquisto in ordine cronologico per i nostri Pispoli di due anni.

Con D. eravamo indecisi se acquistare le Crocs per i bimbi. In fondo hanno solo 2 anni e non sapevamo se le Crocs fossero davvero adatte.

D’altra parte in questi due anni ho imparato anche che i piedi dei piccolini NON hanno bisogno di sostegno per crescere in maniera sana.
Anzi, camminare a piedi nudi senza sostegno durante lo sviluppo motorio aiuta il bambino a migliorare la presa delle dita e rinforzare caviglie e piedi.

Finora avevamo le Robeez in morbidissima pelle. Ma ormai i bimbi in casa scorrazzano da tutte le parti, saltano, guidano il bobbycar e si arrampicano su sedie e divani e le scarpine in pelle morbida si rovinano dopo neanche 1 settiamana.

Prima dell’acquisto mi sono documentata e ho chiesto consiglio anche a un amico ortopedico che mi ha detto che le Crocs vanno benissimo per bambini con piedi che non abbiano problemi.
La suola morbida aiuta a sviluppare la muscolatura e la stabilità del piede in crescita. I bimbi ci camminano bene e si sentono a proprio agio.
A volte invece i bimbi che portano presto scarpe con troppo sostegno, non sviluppano una muscolatura del piede adeguata e potrebbero risentire di problemi fino all’età adulta.

 

crocs bambini online

 

 

E la plastica delle Crocs? Può essere dannosa?

Unico dubbio rimasto riguarda la plastica.
In molte plastiche morbide ci sono elementi altamente cancerogeni come gli idrocarburi policiclici aromatici (PAH). Se poi i bambini ci camminano scalzi in estate… non vorrei certo esporli a questo rischio.

Per fortuna le Crocs originali non contengono PAH.

 

Attenzione alle imitazioni

Il ministero della salute tedesco si raccomanda di evitare imitazioni di Crocs che contengono PAH che sono cancerogeni. Spesso sono quelle scarpe di plastica con forte odore, anche aromatizzato. Se avete qualche dubbio, evitate l’acquisto. Soprattutto se le scarpe sono destinate ai vostri bimbi. E lavate le scarpe prima di farle indossare la prima volta.

 

La mia scelta Crocs per bambini

Beh, dopo tutte queste rassicurazioni ho acquistato con piacere due paia di Crocs che i Pispoli indosseranno nei prossimi mesi.
Sicuramente non tutta l’estate e non tutto il giorno, ma alternandole con un paio i sandali della Naturino.

Ho optato per le Crocband perché sono leggermente più strette ( i Pispoli hanno piedini sottilissimi) e hanno una punta meno ingombrante.

Per David ho scelto le Crocband verdi, perché adora il verde e sarà contentissimo quando le vedrà. E per Annika le ho scelte rosse (a dire la verità ero indecisa fra rosa e rosso, ma ha già i sandali rosa e quindi ho preso il rosso lo trovo perfetto).

 

E voi? Avete delle Crocs in casa?
Anche i vostri bimbi portano le Crocs?
Che ne pensate?

 

 

crocs bambini sconticrocs bambini sconti

crocs bambini

Lascio un commento

*


*

Scrivi qui il tuo commento: