L’Opéra nazionale di Parigi: un pas chassé di stile


Osare, desiderare, fremere. Queste tre parole, incise sul le frontone dell’Opéra Bastille sono la prova della modernità propria dell’istituzione. Creata nel 1713, l’Ecole de danse de l’Opéra national de Paris non ha mai cessato di rinnovare le sue tecniche e la sua pratica, tra innovazione e tradizione. Dei valori che ritroviamo nel maestro artigiano Merlet – calzolaio ufficiale dell’Opéra nazionale di Parigi- che produce le belle scarpe indossate dalle giovani parigine amanti della danza.

Immaginate e prodotte in un piccolo atelier della regione del Limousin creato nel 1974, le scarpe dell’Opéra national de Paris arrivano oggi da Sarenza con un saut de chat per abbellire i piedi delle ragazze con il loro fascino senza tempo. Per l’occasione, il team di stylist di Sarenza ha incontrato Yves Cornu, Direttore commerciale della marca Opéra national de Paris.

Scarpe

 

Sarenza: Può dirci di più sulla nuova collezione Primavera-Estate 2016 dell’Opéra nazionale di Parigi? 

Come indica il suo nome, si tratta di una collezione basata su delle scarpe di danza reinterpretate per poter essere portate in città. I nostri artigiani hanno migliorato la leggerezza e il confort dei modelli, grazie a degli astuti e impercettibili dettagli tecnici, in modo da permettere alle donne che hanno sempre sognato di essere ballerine di indossare le nostre creazioni ogni giorno. Delle scarpe di qualità che aiutano a sognare di essere sulla grande scena dell’Opéra Garnier.

Artigiano2

Sarenza: Dove vengono fabbricate?

Tutta la nostra collezione è interamente Made in France. Abbiamo inoltre deciso di aggiungere l’iscrizione “Made in Limoges France”, in modo da simboleggiare il forte legame che la produzione ha con il territorio.  I nostro piccolo atelier in Limousin, a Verneuil sur Vienne lavora con materiali nobili, pellami italiani utilizzati nell’alta moda come la pelle di vitello, agnello o ancora pelle di capra vellutata. Questi materiali sono trattati con cura al fine di essere poi usati sulle nostre scarpe. Tutte le nostre creazioni sono in seguito assemblati a mano, in modo totalmente artigianale. L’atelier di Limoges ne fabbrica una cinquantina di paia al giorno: in effetti, nessuna operazione meccanicizzata è usata durante il processo di fabbricazione.

Artigiano3

Sarenza: E per quanto riguarda lo stile?

L’aspetto e il fascino naturale delle nostre scarpe sono immaginati da stilisti free-lance. Non lavoriamo con gli stessi creatori ogni stagione poiché risulta abbastanza difficile trovare una persona competente nel campo delle calzature e in quello della danza. Per esempio, la futura collezione Autunno-Inverno 2016 è stata immaginata in interno con le nostre forze di creazione, al fine di avvicinarsi sempre di più all’universo della danza.

Artigiano4

Sarenza: Quali sono i vostri modelli di punta? 

La collezione è basata su modelli emblematici, come la mezza punta, spesso usata dalle nostre clienti come scarpa da casa o da viaggi. La mezza punta che è diventata il nostro principale best-seller, e ovviamente le famose ballerine che sono riproposte stagione dopo stagione.

 

Comincia a sognare anche tu attorno all’universo artistico dell’Opéra national de Paris.. Scopri subito la collezione su Sarenza !

Lascio un commento

*


*

Scrivi qui il tuo commento: