E la Sposa Che Scarpe Sceglie?


Non mi sono addentrata mai più del dovuto nel candido mondo ‘bridal’. Ma a giugno riaprirò la stagione dei matrimoni, che credevo ormai sigillata, e per forza di cose mi sono ritrovata a tu per tu con collezioni di scarpe per la sposa che indosserei tutti i giorni. No, non mi sposo io, ma ho pensato che potrei comunque curiosare tra le scarpe per l’altare, perché da lì arrivano spunti niente male.

Jimmy Choo New Bridal Campaign

Jimmy Choo New Bridal Campaign

Su tutte, mi ha colpita la designer inglese Sophia Webster, ‘incoronata’ di recente vincitrice del BFC/Vogue Designer Fashion Fund per l’originalità e la creatività delle sue scarpe, motivo per cui la moda inglese è così riconosciuta e apprezzata in tutto il mondo. Un talento brillante unito a profonde capacità imprenditoriali hanno portato Sophia Webster nell’Olimpo dei British brands. I suoi accessori, e in questo caso le sue scarpe da sposa, sono considerati dei veri e propri capolavori per non essere affatto banali e per regalare un guizzo di estro anche nel giorno del sì. Su tutte ho scelto tre modelli. Le scarpe da sposa ‘Wifey for Lifey’ sono davvero divertenti, non per tutte, ma solo per colei che vuole rompere gli schemi e trasgredire quanto basta.

Wifey for Lifey

Wifey for Lifey

Le chiamano ‘speech Bubbe flat’, sono sandali dal sapore cartoon, ironiche e pazzerelle, in vinile e pelle di vitello lucida, sulla suola recitano lo slogan ‘wifey for lifey’, in perfetto stile fumetto. Più vicine a un concetto bridal sono le ‘Lola Gem’.

Lola Gem

Lola Gem

In satin color avorio con maxi pietre nei toni del blu ricamate sulla punta, anche loro recitano sulla suola ‘wifey for lifey’, un vero e proprio motto per la designer Sophia Webster. Eleganti e divertenti al tempo stesso, hanno un tacco di 9 centimetri. L’ultimo modello della collezione scarpe da sposa che ho adocchiato è ‘Chiara’.

Chiara

Chiara

Una scarpa signature di tutta la collezione Webster che si ricorda immediatamente per le ali di farfalla ricamate sul tallone, in pelle bianca con contorni celesti a disegnare il profilo della farfalla. Una fascetta in pelle argentata non eccessiva disegna la punta del sandalo. E sulla suola, la firma di Sophia non manca mai.

sophia webster-wifey for lifey

Lascio un commento

*


*

Scrivi qui il tuo commento: