Sandali bassi ed è subito estate


Sono sempre stata una fanatica dei sandali bassi. In generale della scarpa bassa, ma in estate il senso di libertà che mi dà un sandalo senza tacco è ineguagliabile. I sandali bassi donna che sto monitorando in questi giorni, tempo permettendo, in realtà sono sempre molto simili tra loro. Me ne concedo almeno un paio nuovo a stagione, se ne trovano di carini e originali anche senza spendere cifre esagerate, e regolarmente punto su uno stile che abbia un carattere di unicità.

Sandali bassi donna di Alameda Turquesa

Alameda Turquesa

Nel mio ‘digital hopping’ quotidiano ne metto da parte regolarmente tanti di vario genere, possibilmente che non siano già troppo ‘visti’. Questi giorni ho continuano il mio viaggio sulla scia dell’ultima settimana, in cerca sempre di qualche novità e devo dire che dalla Grecia, dal Portogallo e dalla Francia ho intercettato interessanti novità.

Sandalo basso donna, Ancient Greek Sandal, Rhodes White

Ancient Greek Sandal, Rhodes White

Gli Ancient Greek Sandals per esempio. Beh, c’è da dire che qui siamo già in una fascia alto di gamma direzione luxury, visti i prezzi e la manifattura, ma il concetto di un sandalo basso impreziosito da un dettaglio in oro, realizzato dal designer di gioielli greco Ilias Lalounis, fa la differenza. Ci sono le Rhodes bianche e le Agapi Snake nero, con doppio cinturino alla caviglia, che con i decori in oro che salgono sul collo del piede mi intrigano moltissimo.

Sandali bassi donna Ancient Greek Sandlas, Agapi Snakes

Ancient Greek Sandlas, Agapi Snakes

Le indosserei mattina e sera, anche se senza dubbio per un uso più quotidiano al mare, il modello Milos Powder o le Santorini Sunbeam nero sono le più indicate.

Sandali bassi donna, Ancient Greek Sandals, Milos Powder Sunbeam

Ancient Greek Sandals, Milos Powder Sunbeam

Volando un po’ più a nord e a ovest, ho trovato Les Tropeziennes par M Belardi, modello Bird.

Sandali bassi donna, Les Tropeziennes par M Belardi, Bird

Les Tropeziennes par M Belardi, Bird

Metallizzate in oro come piacciono a me, ma molto sobrie e semplici. Non mi creerei problemi per la declinazione preziosa della pelle e già dal primo mattino le metterei su senza problemi. Per ultimo, virando verso il Portogallo, il trionfo di estro e colori arriva da Alameda Turquesa.

Sandali bassi donna, Alameda Turquesa, Matisse

Alameda Turquesa, Matisse

Evviva il pompom di nuova generazione, finalmente decontestualizzato, ritrova una sua funzione decorativa sui sandali di questa designer portoghese che terremo presente per aver vivacizzato la nostra camminata.

Lascio un commento

*


*

Scrivi qui il tuo commento: